Dr. Roberto Frontini

Knaurstr. 6

04155 Leipzig

Germany

Tel.:  +49 341 9104970

FAX:  +49 341 9104971

Mobil: +49 177 3055632




Dr. Roberto Frontini

Knaurstr. 6

04155 Leipzig

Germany

Tel.:  +49 341 9104970

FAX:  +49 341 9104971

Mobil: +49 177 3055632




Foto: Uniklinik Leipzig,  

S. Straube


Biografia
www. frontini.de © Dott. Roberto Frontini, Lipsia (Germania)

Roberto Frontini è nato a Milano il 20 dicembre 1950.

Dopo la maturità è emigrato in Germania nel 1969 ed ha studiato all’università ed al conservatorio di Francoforte sul Meno musicologia, filosofia e direzione d’orchestra.

Dal 1976 al 1981 è stato direttore d’orchestra al teatro comunale di Lubecca (Germania) e dal1978 al 2002 direttore dell’orchestra giovanile di Lubecca.

Dopo aver ottenuto la cittadinanza Tedesca ha studiato farmacia all’università di Amburgo dal 1988 al 1992 ed è stato ricercatore in tecnologia farmaceutica alla stessa università fino al 1992. Nel 1993 ha ricevuto il dottorato di ricerca con summa cum laude (Dr.rer.nat.) e ha lavorato come farmacista all’ospedale universitario di Lubecca fino al 1995. Nel 1996 si è specializzato in farmacia clinica ed è stato nominato direttore della farmacia dell’ospedale St.Franziskus a Colonia. Dal 2001 al 2017 è stato il direttore della farmacia dell’ospedale universitario di Lipsia. Nella stessa farmacia è stato dal 2011 al 2017 farmacista responsabile per la produzione di medicinali investigativi.

Ha insegnato tecnologia farmaceutica alla camera dei farmacisti di Hannover (Sassonia Bassa) dal 1994 al 2005 e dal 2004 al 2018 è stato docente di farmaco epidemiologia e farmaco economia per farmacisti all’università di Lipsia, facoltà di medicina.

Dal 2015 al 2017 è stato direttore clinico del centro universitario per la sicurezza del paziente a Lipsia

Nel 2005 è stato eletto Director of Finances della European Association of Hospital Pharmacists (EAHP) e dal 2009 al 2015 ne è stato il presidente.

I suoi speciali interessi sono la farmaco epidemiologia, l’automatizzazione e la sicurezza del paziente e della qualità. È autore e coautore di numerose pubblicazioni.

Dal 2018 è entrato in pensione e lavora come consulente in diversi progetti Europei ed internazionali.

Dal Giugno 2019 è membro del Pharmacovigilance Risk Assessment Committee (PRAC) della European Medicine Agent (EMA) come rappresentante delle professioni sanitarie.